Stylobags Jutebeutel / Tasche Sono Qui Per Fare Guadagni Darkgrey

B01F260G6E
Stylobags Jutebeutel / Tasche Sono Qui Per Fare Guadagni Darkgrey
  • borse mr
  • borsa di juta con impronta
  • alternativa ecocompatibile al sacchetto di plastica.
  • 100% cotone
  • Borsa in cotone 100% di alta classe
  • <i>volumen ca.</i> <b>volumen ca.</b> <i>10 liter</i> <b>10 litri</b>

Mutamento climatico: leitmotiv della sostenibilità globale

Per tutto c’è il suo tempo, c’è il suo momento per ogni cosa sotto il cielo
(Ecclesiaste 3:1)

Le peculiarità dei singoli Paesi hanno dovuto cedere il passo a una serie di problematiche che sfidano i limiti convenzionali fissati dalla nozione classica di Stato-nazione.

Sono i rischi globali ad aver destato una maggiore attenzione negli ultimi tempi. Si tratta di un accadimento, o meglio di una condizione incerta, che, se non affrontata, porterebbe con sé un impatto negativo tale dal provocare seri danni nei prossimi 10 anni.

Marco Tozzi Ladies 22416 Plateau Orange orange 606
Wörterbuch
Buste Comiche Djs Girl Punti Negativi Borsa Di Juta Manico Lungo 38x42 Cm Colore Nero / Rosa Nero / Argento

 Leggi tutto...

Obama, l’ordine internazionale e l’Europa free-rider

President of the European Council, Herman Van Rompuy, and President of the United States, Barack Obama, shake hands concluding the EU-US Summit, Washington, 28 November, 2011 (fonte flickr)

In una lunga intervista di Jeffrey Goldberg, publicata su The Atlantic (April 2016), intitolata The Obama Doctrine, il Presidente americano Barack Obama discute delle linee fondamentali della sua politica estera, fornisce qualche indicazione sul futuro dell’ordine internazionale e fustiga l’Europa per la sua incapacità di assumersi responsabilità internazionali. Una breve sintesi di questa intervista e qualche commento sono necessari per evidenziare i meriti di un Presidente che si è trovato a gestire una difficilissima situazione interna e internazionale.

Sedi di svolgimento e posti disponibili
  • Anziani e terza età
  • Il decesso
  • Sede di attuazione del progetto: Associazione Amici degli Animali - Canile 
    Comune: Collegno
    Indirizzo: Strada della Varda, 51 
    Cod. identificativo sede: 81155
    Numero volontari per sede:  3 posti  senza vitto e alloggio

    Caratteristiche conoscenze acquisibili

    Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae: 

    1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
    2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione ex art. 37 comma 2 del D.LGS 81/2008 e S.M.I. (Formazione generale di 4 h). 
    3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”. 

    Formazione specifica dei volontari

    La durata totale della formazione specifica sarà di 82 ore, così come dettagliato: 

    • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
    • Motivazioni della nascita dell’ Ente, finalità perseguite e attività svolte.
    • Tutela della salute: lavorare in sicurezza. L’attività socio-educativa: progetti nelle scuole, alternanza
    • scuola-lavoro, progetti di sensibilizzazione;.consulenza informativa.
    • Ordinamento e regolamenti dell’Associazione. Lavori di pubblica utilità.
    • Elementi di primo soccorso veterinario e somministrazione terapie nel cane e nel gatto.
    • Benessere in cattività per cani e per gatti. Sostegno alla relazione con il pubblico e i soggetti fragili (minori a rischio, portatori di disabilità, disagiati) 

    Per informazioni e presentazione candidature

    Associazione Amici degli Animali

    Miriam Zizzo
    Strada della Varda, 51 - Collegno
    Tel 011 4156326 ( lun-ven dalle 14 alle 18)
    Cel. 347 2662827
    Email:  [email protected]
    Email:  [email protected]

    Consulta il testo completo del progetto
    Code in movimento  (.pdf)

    Mappa del sito: